Analisi e Considerazioni di fine mercato

Quest’anno ci siamo persi per strada giocatori come:

Crespo: fine contratto (3,5 milioni di ingaggio)
Bolzoni: contropartita al Genoa (0,5 milioni)
Adriano: Rescissione contratto (5 milioni di ingaggio)
Jimenez: Prestito West Ham con diritto di riscatto (2 milioni di ingaggio)
Figo: Fine carriera (3,5 milioni di ingaggio)
Cruz: Fine contratto (3,2 milioni di ingaggio)
Maxwell: 4,5 milioni (2 milioni di ingaggio)
Ibrahimovic: 48 milioni + Eto’o (12 milioni di ingaggio)
Burdisso: prestito con diritto di riscatto alla Roma (2,5 milioni di ingaggio)
Obinna: Prestito al  Malaga (1,5 milioni di ingaggio)
Rivas: Prestito al Livorno (0,5 milioni di ingaggio)
Foquinha: Prestito all’Ajax

Il monte ingaggi con le cessioni e i prestiti si abbassa di circa 36/37 milioni di euro (i dati non sono precisi per via delle informazioni difficilmente reperibili causa privacy)

N.B.I valori dell’Ingaggio dei calciatori sono frutto di ricerche sulla rete, se qualcuno sa’ dell’inesattezza dei dati ci corregga pure.

Ecco chi abbiamo preso:

Lucio: 4.5 milioni
T.Motta: 16 milioni (nell’affare col Genoa che comprendeva Acquafresca viviano ed altri)
Milito: vedi sopra
Sneijder: 15 milioni
Eto’o: nell’affare Ibrahimovic
Arnautovic: per ora prestito riscatto a 10 milioni a gennaio

Gli ingaggi non sono chiarissimi, si sa che Eto’o guadagna 11 milioni annui, mentre gli altri guadagneranno tutti sui 3 milioni di euro a stagione per un totale di circa 24 milioni di euro.

In questa sessione di mercato l’Inter è riuscita quindi a creare una rosa ampia e competitiva, a non alimentare ancora il mercato coi soldi di Moratti, riuscendo anche ad incassare qualche milioncino, e ad abbassare il monte ingaggi.

Mai mercato fu piu azzeccato ed oculato per i nerazzurri .

Si pensa già a gennaio, si parla di Pandev e Cassano, ma vedremo se ce ne sarà bisogno, tuttavia servirebbe casomai sfoltire un po’ la rosa , Quaresma e Mancini a che servono col trequartista dietro le due punte??? e soprattutto questi Mancini e Quaresma. Detto questo, io preferisco tenerli in rosa, piuttosto che regalarli in giro per l’italia e pagargli anche l’ingaggio, come troppo spesso abbiamo fatto.

Qualche rammarico:

Qualcuno rimpiange il non aver preso Diego, io personalmente no! in primis per non dar soddisfazione agli juventini, poi perchè ho molta fiducia in Snejider.

Qualcuno vuole qualche italiano in squadra, forse un pensierino per Aquilani partito per il Liverpool, o per Cassano… si poteva anche fare.

Lucio è bravissimo, ma brasiliano, e quindi distratto e troppe volte lascia la posizione, Mourinho dovrà lavorare molto su questo, certo è che se manca Samuel…. un giovane centrale magari un Santacroce, avrei provato a prenderlo…

In questo tanto parlare, il mercato interista è stato ottimo, abbiamo una squadra e una rosa giusta anche per la Champions! e finalmente Moratti potrà godersi un mercato roseo anche dal punto di vista finanziario.

One thought on “Analisi e Considerazioni di fine mercato

  • 3 Settembre 2009 at 12:13
    Permalink

    Datti coraggio e dichiara di preferire Snejider a Diego, il campionato è lungo e può dimostrare tutto e il contrario di tutto ma mi sembra che il grande acquisto l’abbiamo fatto noi. “Mai mercato fu più azzeccato ed oculato per i nerazzurri”: avete reso una squadra già forte ancora più solida, ma vi manca il leader, l’uomo-squadra che inventa e fa la differenza, lo zingaro è andato a Barcellona, provate a mettere un sacchetto con 50 milioni di euro in mezzo al campo e vedete se riesce a scartare tutta la difesa avversaria e fare gol…

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*