La Juve indagata, stavolta per Plusvalenze

La Juventus è ancora una volta indagata per presunti illeciti, stavolta a tenere banco sono le cosidette “plusvalenze” derivante dalla compravendita di giocatori avvenute con la passata gestione.

Lo ha reso noto la procura di Torino durante l’udienza preliminare che si è tenuta oggi a carico del trio Moggi, Bettega e Giraudo.

La Juventus F.C. chiamata in causa come “persona giuridica”, in caso di accertamento del reato e condanna per lo stesso “rischia” la condanna al pagamento di una pena pecuniaria.

Oltre a Coni, Agenzie delle Entrate e un piccolo azionista anche la Figc ha chiesto espressamente di rendersi parte civile, ora tutto passa in mano alla difesa che avrà tempo di visionare le carte fino al 6 Dicembre.

19 risposte su “La Juve indagata, stavolta per Plusvalenze”

VISTO CHE L’INTER PER COSUCCE DEL GENERE HA PATTEGGIATO O E’ STATO ASSOLTO, NON VEDO PERCHE’ PER LA JUVE DEBBA ESSERE DIVERSO.
O SBAGLIO

Cara Giorgia …. non puoi parlare delle due cose come se fossero paragonabili…è come paragonare Cicciolina a MadreTeresa di Calcutta….

Ba dopo aver rubato scudetti e fatto plusvalenze oltre ad aver fatto giocare giocatori con passaporti falsi l’inter è uscita sempre pulita, non vedo perchè debba pagare la juve?

Adesso state scadendo nel ridicolo! Lo fate voi per anni e sono stronzate, nulla di rilevante, lo fa la Juve e ci vuole la pena di morte… Ma smettetela! Chi sarebbe Madre Teresa di Calcutta, Moratti? Questa me la scrivo, è troppo bella… Se l’Inter ha patteggiato per questo reato, non vedo perchè per noi sia diverso se si parla della stessa cosa! Sorvolate su certe notizie, per una volta…

L’inter non ha patteggiato…semplicemente Inter e Milan sul processo di falso in bilancio non sono state condannate semplicemente perchè il reato non esiste più ( falso in bilancio abrogato dal primo governo Berlusconi ) altrimenti ci sarebbero stati i presupposti per emettere sentenza.

Beh ma qui è stata riportata solo una notizia di cronaca… non c’è stato nessun attacco. solo per dire che nella vostra collezione di malefatte potrebbe esserci pure questa. e cmq a noi è stata fatta una multa di poche migliaia di euro, sicuramente i bilanci saranno taroccati ma è anche difficile stabilire l’entità delle plusvalenze in ambito calcistico

ObaOba, il mio sfogo non era verso la notizia che avete riportato non senza intenzioni maliziose, ma verso il commento di SoloInter, subito pronto ad inorridirsi, manco fosse lo sterminio degli ebrei ad Auschwitz, per una scorrettezza già compiuta a suo tempo dall’Inter. Tutto qui

Antonio, lo stesso motivo x cui la Juventus e il suo medico sociale Agricola non hanno subito sanzioni per il processo sul doping conclusosi con la condanna a 2 anni x agricola…. la prescrizione.

non so se vi ricordate poi al ridicola faccenda di Davids dopato….Pagotto e altri squalificati per anni lui per 6 mesi soltanto mi pare….stesso reato stesse sostanze!

E no …voi siete stati deferiti dalla giustizia sportiva e il lifting contabile è servito per iscriversi irregolarmente al campionato accattato con l’inganno….è di tutt’altra entità le vostre plusvalenze , identiche alla vendita fasulla del marchi , nessuno ne parla , perchè tutti lo hanno fatto …tranne la Juventus…..

X INTERISMO
Agricola e Giraudo hanno pagato una multa x violazione dell’articolo 626 in materia di sicurezza.
Per quanto riguarda la sentenza non è vero che c’è prescrizione infatti la Suprema Corte respinge il ricorso per quanto riguarda la somministrazione di eritropoietina : il fatto non sussisteva e continua a non sussistere.
Ciò che tu riporti quando parli di prescrizione è una cavolata e ti sconfesso subito dicendoti che la Cassazione lascia intendere che si sarebbe anche potuto discutere il ricorso in merito all’abuso di farmaci ma che sarebbe stato completamente inutile, visto il sopraggiungere della prescrizione. Capito?? La Juventus non è stata assolta per prescrizione perchè la prescrizione doveva ancora arrivare e il PM Guariniello non ha fatto niente, in fondo la Cassazione non obbligava nessuno a non andare avanti lo stesso. Nel vostro caso invece il reato era stato depenalizzato infatti siete stati riconosciuti colpevoli ma non giudicabili perchè il reato non esisteva più e di conseguenza prosciolti, le due cose sono ben diverse.

se vabbè buonanotte…a parlare con voi la juve è la squadra più pulita d’italia….e quasi quasi siete delle povere vittime….povera italia!

A sto punto ve lo siete meritato in pieno Luciano Moggi….e ancora grazie per averli portati in B e sputtananti in tutto il mondo! Grazie Moggi!

Si si…sputtanati come no! Fate ridere, questa è una sentenza non c’è niente da capire, non sto parlando da tifoso, quelle sono le parole di un giudice, fate un po voi.

Scusa Antonio,ma nel processo è venuto fuori che i vostri giocatori venivano dopati come cavalli da corsa, in ambito sportivo a me interessa questo, poi si è trovato il cavillo legale al quale aggrapparsi non me ne importa io ricordo solo tanti giocatori della juventus andare davanti al giudice e confessare l’uso continuato di sostanze proibite.

Sul risultato sportivo sostanze dopanti incidono cosi’ come una chiamata prima di una partita all’arbitro dell’incontro puo’ incidere, non incide il bilancio che puo’ essere aggiustato tranquillamente soprattutto nel mondo del calcio in quanto non si possono dimostrae le valutazioni delle plusvalenze e degli scambi, vendere un marchio puo’ pre risutlare brutto e immorale, ma non illegale, e soprattutto non falsa una partita, doping e arbitri + mercato sì…. poi potevate essere forti quanto vi pare, ma non ditelo a noi, ditelo a chi vi ha rovinato

ObaOba Matrix intervenire su un bilancio coprendo le perdite con operazioni non veritiere falsano si un campionato, perchè tu squadra con un passivo di oltre 148 milioni di euro non puoi iscriverti a quel campionato indi x cui se tu vinci uno scudetto io ti dico che non dovevi partecipare perchè hai appena violato l’articolo 7 comma 3 del Codice di Giustizia Sportivo :
“La società che, mediante falsificazione dei propri documenti contabili o amministrativi, tenta di ottenere od ottenga l’iscrizione ad un campionato a cui non avrebbe potuto essere ammessa sulla base delle disposizioni federali vigenti al momento del fatto, è punita con una delle sanzioni previste dall’art. 13, lettere f), g), h) e i).”
f) penalizzazione di uno o più punti in classifica; la penalizzazione sul punteggio, che si appalesi inefficace nella stagione sportiva in corso, può essere fatta scontare, in tutto o in parte, nella stagione sportiva seguente;

g) retrocessione all’ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria;

h) esclusione dal campionato di competenza o da qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria, con assegnazione da parte del Consiglio Federale ad uno dei campionati di categoria inferiore;

i) non assegnazione o revoca dell’assegnazione del titolo di campione d’Italia o di vincente del campionato, del girone di competenza o di competizione ufficiale;

Per quanto riguarda il cavillo della Juventus ti posso confermare che non ci sono cavilli, semplicemente la Juventus non faceva uso di sostanze vietate o meglio queste sostanze sono entrate nella Lista Nera subito dopo il processo in fondo le flebo di Neoton le facevano anche i giocatori della Lazio (dichiarazione Papadopulo), la creatina la assumevano tutti anche quelli allenati da Zeman (intervista difensore Lazio Paolo Negro ),lo stesso Ronaldo ammise di essersi imbottito di Voltaren per curarsi il ginocchio e partecipare alla finale mondiale dl 98 Francia Brasile. La juventus abusa si di farmaci ma non vietati e ne abusava semplicemente come tutti, da un punto di vista etico e di salute non è bello di fatti la Cassazione diceva proprio questo, avviare un processo contro la Juve per abuso di farmaci ma la prescrizione stava sopraggiungendo, la scelta finale sarebbe dovuta toccare al PM Guariniello il quale non fece niente stop, se una squadra viene assolta vuol dire che è innocente c’è poco da fare. Chiamare arbitri prima delle partite? Non mi sembra ci siano telefonate di questo genere, anzi al massimo c’erano telefonate post-partita e prima del week end fra Moggi e i designatori ma nelle quali non c’è assolutamente nulla di rilevante. Ultimo punto non so cosa intendi nel riferirti al mercato se saresti cosi gentile da spiegarmelo te ne sarei molto grato. Un ultima cosa che ho dimenticato prima…la compravendita del marchio è semplicemente una vergognosa operazione atta a mascherare un prestito bancario e dov’è la merda? Semplice la CO.VI.SOC ti chiede di ridare i soldi nel giro di diversi mesi mentre un prestito bancario ha durato anche 20ennale spero di aver reso bene l’idea di dov’è la fregatura. Tutto questo poema non è per difendere a spada tratta la Juventus…io ti riporto semplicemetne la spiegazione di tutto portandoti esempi e fatti concreti, se tu fossi cosi gentile da riportarmi i medicinali vietati di cui la Juve ha fatto uso,gli arbitri comprati, le intercettazioni compromettenti che hanno determinato la condanna e le influenze di mercato a cui vagamente accenni sarei ben lieto di proseguire il discorso 🙂

che la juve dopava i giocatori come facevano le altre squadre è un’alterazione della realtà visto che tra le prove portate dall’accusa c’erano anche le spese per i farmaci….e la juve spendeva, se non ricordo male, fino a 100 volte quello che spendevano gli altri……
certi farmaci che son diventati subito dopo la vs. sentenza illegali erano daltronde moooolto cari….(il voltaren invece non costa un ca**o!)
….
e poi siamo in italia…il paese di pulcinella….le sentenze non cambiano la sostanza dei fatti (sennò anche berlusconi sarebbe davvero un santo a leggere la fedina penale!)…io mi ricordo di giocatori che con agricola si sono trasformati fisicamente: ravanelli, vialli o del piero che aveva addirittura dovuto cambiare ruolo perchè la nuova struttura fisica non gli permetteva i movimenti che faceva prima…….
…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*