Categorie
Campionato Champions League Il Punto In evidenza Partite

Segnali di ripresa

Una settimana che ci ha visto perdere col Catania e poi risorgere.

Abbiamo perso a Catania 2-1 con l’ennesimo rigore contro inesistente, ma noi non prendiamo scuse e facciamo ammissione di colpa, se contro il Napoli eravamo partiti in modo pimpante dando l’impressione di poter vincere, e di sbloccare il risultato da un momento all’altro fino al capolavoro dell’arbitro Rocchi, contro il Catania non siamo riusciti a gestire una situazione che stava andando per il giusto verso.

Molli, fiacchi, con l’idea permanente che questi giocatori non hanno più gli stimoli e la fame (condizione fisiologica) di qualche anno fa. Oltre a considerare che è la stessa squadra di qualche anno fa’ con qualche anno , appunto, biologico in piu’.

Serviva una risposta , e questa c’è stata, la vittoria a Lille in champions e quella contro il Chievo in campionato ci ha visto per la prima volta vincere al Meazza, segnare al Meazza, non prendere gol per due partite di fila, e ci ha visto muovere un po’ quella classifica che stava diventando un incubo.

Noi stiamo andando molto piano, ma il campionato ci sta aspettando e come dice il colosso: “Il nostro campionato inizia oggi”

Speriamo proprio sia il vero perchè l’Inter con Sneijder e Maicon è un altra Inter.

Pur non avendo disputato due partite esaltanti, grazie anche al buon rendimento di Chivu centrale, siamo riusciti a sistemare un pochino la classifica sia in champions che in campionato.

2 risposte su “Segnali di ripresa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*