Categorie
Controinformazione In evidenza Prostituzione Intellettuale

Il Moggi alla frutta

Quello che da’ fastidio non è l’ultima intercettazione venuta fuori dopo 5 anni.

Se parliamo razionalmente solo un decelebrato potrebbe non capire che quella intercettazione altro non è che la conferma del sistema Moggi, anzi, rafforza ancor di piu’ la posizione dell’accusa, le partite si pilotavano, in quell’occasione, non per pressione dell’Inter (ma questo sembra essere un dettaglio)  in vista delle elezioni , era importante non favorire la già tanto favorita Juventus, con 15 punti di vantaggio , per non aver contro nessuno.

Tutto chiaro , limpido, ma ecco che…

Boom, notizie, madre delle intercettazione, poi zia, poi Moggi e la bomba…

Poi tuttosport e la sorellina Gazzetta dello Sport…

eccoci siamo in Italia.

D’improvviso calciopoli diventa un match di calcio Inter contro Juventus.

L’ Inter in questo processo non c’entra, voi merde siete state accusate e dovete difendervi, fatelo, non pensate a noi.

Non potendo farlo, vista l’evidenza dei fatti, ecco che il marpione Moggi tira in mezzo l’Inter per farla diventare una causa popolare, trasformandola in una partita da stadio.

Purtroppo è un processo e non ci si puo’ basare sui titoli di Tuttosport.

La telefonata tirata fuori ieri è a dir poco ridicola, è solo una trovata mediatica, il processo è stato dirottato sul mediatico , con l’aiuto dei media amici vicini agli Agnelli (perchè spiegatemi come altrimenti sia possibile non criticare mai una presidenza ridicola sportivamente parlando come quella di Agnelli)  e vicina ad altri club, (milan) ovviamente.

Moggi deve difendersi, è bene chiarirlo, non deve accusare, non ha nè il titolo nè la posizione , nè la morale per accusare nessuno.

Pensi a difendersi e a giustificare l’associazione a delinquere visto che sportivamente è già stato radiato da quel mondo, e visto che altri hanno già patteggiato per quell’accusa..

Difficile pretendere di far capire agli juventini che questo significhi qualcosa.

Agnelli pensi agli esposti e agli scudetti del 2006 dei 27 o 29, pensi a quello perchè se pensiamo ad altro , potrebbe essere ricordato come l’unico Presidente Juventino che non ha mai vinto niente, un incompetente che ha già buttato nel cesso centinaia di milioni di € senza portare a Torino un campione vero, aspetto le famose liste che facevano all’inizio della presidenza Moratti.

Juventini, pensate a noi! pensate alle nostre sconfitte contro il Novara, pensate a Rigoni, allo scudetto 2006, perchè nel momento in cui aprirete gli occhi vi accorgerete di una realtà tristissima per voi.

Continuate ad esultare per la doppietta di Rigoni, aspettate 6 anni per festeggiare una striscia di 3 sconfitte dell’irraggiungibile nemica. Tutto è proporzionale, se hanno goduto cosi’ per una sconfitta a Novara, figuriamoci quanto hanno potuto rosicare, quando abbiamo passeggiato sul mondo vincendo tutto.

Pensate alla nostra coppa campioni che non arrivava da 50 anni, non pensate alle vostre ZERO coppe dei campioni.

Già… zero perchè sportivi dalla forte moralità come la vostra non conteggerete sicuramente una coppa con 50 morti in mezzo al campo, e una in cui siete stati condannati (non accusati) e prescritti per doping finalizzato ad alterare risultati sportivi.

Continuate ad aggiustarvi leggi e regole a vostro piacimento, d’altronde siete stati cosi’ abituati per anni e anni, non siete in grado di vincere sul campo, niente, per questo potete contarne anche 50 di scudetti, non cambia quello che voi definite lo stile (associazione a delinquere) juventus, lo avete nel dna.

Continuate a far sogni di gloria , quest’anno arriverete forse a Novembre, poi avete sempre il paracadute, fate un esposto al padreterno dicendo che anche l’Inter è cattiva!

E svegliatevi e tornate le merde odiose che eravate prima…

42 risposte su “Il Moggi alla frutta”

?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????? ma che ci fai qua?

Ciccio le merde sono quelle che si nascondono dietro la prescrizione e alla morte del proprio caro ed onesto presidente.
Se eravate davvero così “onesti” avreste rinunciato alla prescrizione senza pensarci su due volte….ma voi siete l’Inter, la squadra delle prescrizioni.
Apri gli occhi merdaccia!!!

“Se parliamo razionalmente solo un decelebrato potrebbe non capire che quella intercettazione altro non è che la conferma del sistema Moggi, anzi, rafforza ancor di piu’ la posizione dell’accusa, le partite si pilotavano, in quell’occasione, non per pressione dell’Inter (ma questo sembra essere un dettaglio) in vista delle elezioni , era importante non favorire la già tanto favorita Juventus, con 15 punti di vantaggio , per non aver contro nessuno.”
Secondo me, non stai bene…

fino a prova contraria non siamo prescritti da nessuna parte caro amico!!! Vatti a rileggere le sentenze di assoluzione sul processo Doping…ma leggile sui veri fogli e non sugli articoli rosa…forse magari ti si aprirebbe un mondo nuovo

punto primo non può esistere una “PRESCRIZIONE” se non vi è stato un processo.

punto secondo. la cassazione ha dichiarato colpevole la juve di “abuso di farmaci” e non è stata condannata per prescrizione.

poveri figli di Moggi tutti ignoranti.

Ignorante forse sarai te!! La cassazione ha dichiarato colpevole la Juventus?? IMPOSSIBILE la Cassazione non entra nel merito ma giudica solo se la legge sia stata interpretata e applicata correttamente!In appello la Juventus è stata prosciolta dall’accusa di “somministrazione di Epo” perchè il fatto non sussiste,La frode sportiva e l’abuso di farmaci? Il fatto non costituisce reato,perché la legge 401 del 1989 non può essere applicata in quanto non è dimostrata l’alterazione delle prestazioni con la somministrazione dei medicinali.La sentenza della Cassazione lascia intendere che si sarebbe anche potuto discutere il ricorso in merito all’abuso di farmaci ma che sarebbe stato completamente inutile, visto il sopraggiungere della prescrizione. In conclusione la Juventus è stata ASSOLTA! Non c’è nessuna prescrizione!!! Poveri prescritti e perdenti….

“In conclusione la Juventus è stata ASSOLTA! Non c’è nessuna prescrizione!!! Poveri prescritti e perdenti….”

________________________________

La Cassazione, nella sentenza del 2007, scrive che “la Corte territoriale ha affermato che «non vi è dubbio che la condotta contestata, con riferimento alle specialità medicinali non espressamente vietate, venne posta in essere nel confronti dei giocatori della Juventus. Invero risulta ampiamente provato agli atti del processo che dal 1994 al 1998 la somministrazione dei farmaci in questione avvenne realmente e fu realizzata spesso con modalità off label, ossia al di fuori del contesto autorizzativo individuato dal Ministero della salute ovvero in forme non consentite». «Di conseguenza», proseguiva la Corte territoriale, «in relazione a tale aspetto dell’imputazione sub à, non può esservi spazio per una formula di proscioglimento diversa da quella derivante dalla impossibilità di applicare al caso di specie la normativa di cui alla legge n. 401 del 1989». Questo collegio, viceversa, ha ritenuto che la condotta degli imputati integra il delitto di cui all’art. 1 della legge n. 401 del 1989: apparendo condivisibili, quanto al resto, le affermazioni della Corte territoriale, con specifico riferimento alla ritenuta equiparazione della posizione degli imputati, la sentenza impugnata va annullata in parte qua e, segnatamente, nella parte in cui ha mandato assolto Agricola Riccardo e, per effetto estensivo, Giraudo Antonio, «dai residui fatti addebitati nel capo o), perché il fatto non è previsto dalla legge come reato».

Tradotto: la Corte d’appello ha accertato la somministrazione off-label (fatto provato, come qui abbiamo già scritto) e proscioglie perché non considera applicabile la 401/89. La Cassazione invece la considera applicabile, annulla l’assoluzione e dichiara intervenuta la prescrizione. Ovvio che, se in secondo grado l’unico motivo di assoluzione è la non applicabilità della legge 401, e se la Cassazione è intervenuta stabilendone l’applicabilità, Giraudo e Agricola sono colpevoli di frode sportiva. Prescritti, non condannati, ma riconosciuti colpevoli. Possono rinunciare alla prescrizione, se vogliono essere assolti.
Per maggiori particolari http://www.oleole.it/blogs/calciolandia/posts/doping-juve-un-po-di-chiarezza-per-i-disinformati

Bergamo: ”Fa’ la tua partita e non ce n’e’ per nessuno, e, se ti dico propria la mia, in questo momento sei hai un dubbio, pensa piu’ a chi sta dietro piuttosto che a chi e’ davanti, dammi retta”.
Dalla prostituzione dei vari siti e quotidiani esce fuori invece, già nei titoli degli articoli, che Bergamo dica “Aiuta l’Inter”. Se si fossero soffermati un po’ di più su quell’illuminante ”Fa’ la tua partita e non ce n’e’ per nessuno…” avrebbero capito che intanto l’arbitro non doveva aiutare (stavolta!) nessuno, cioè nemmeno la Juve che evidentemente godeva dei favori dell’associazione a delinquere già accertata e condannata da sentenze e arbitrati di tutti i tipi e che si confrontava con le SIM segrete (come da intercettazione dei primi di sett. 2004, per cui tra di loro le cose veramente importanti restavano segrete…e di queste non si parla più, come mai?), poi emerge la preoccupazione di Bergamo (indottrinato dal Pres. FIGC Carraro) che stavolta, per carità, non si deve aiutare la Juve….tanto è già avanti nei punti e nel dubbio meglio essere più predisposti verso chi è dietro in classifica (ma, sbaglio o dietro c’era pure il Milan, quindi non favorendo la Juve ne avrebbe beneficiato chi inseguiva, cioè Galliani?). Risulta forse che qualcuno dell’Inter avesse chiesto questi aiuti a Bergamo o Carraro? NOOOOOOO, per cui concordo con ObaObaMatrix che accusa di “decelebrazione” chi possa carpire dal contesto questa intercettazione (ritenuta irrilevante da Narducci !!! – pm penale) per ritenere che essa mostri una qualche innocenza da parte dei condannati in Juventopoli e Moggiopoli. Ma – a livello mediatico – presentandola così come avviene ormai tutti i giorni si fa il gioco dei colpevoli e si infangano gli innocenti: non ce l’ho nemmeno con chi crede a quelle favole, come sembra fare Oba nell’articolo perchè s’incazza quando non valeva la pena nemmeno scrivere nulla sull’argomento, ma con chi li aizza giorno per giorno.
Poi ci sarà Juve-Inter, con i tifosi pericolosamente a ridosso del campo e del corner…e ci scappa lo schiaffo a Di Vaio (nessuno ne ha quasi parlato!!!) e possibili sassaiole al pulman dell’Inter o ai tifosi avversari (vedi in ultimo l’aggressione subita da tre ragazzi a Bologna solo perchè uno di loro aveva la sciarpa nerazzurra!!!)…non meravigliamoci!

Caro Bonimba forse è per gente come te che poi succedono cose strane negli stadi!! Del resto chi è che buttava motorini dagli spalti dello stadio?Chi metteva a soqquadro un asilo??Se i giocatori del Bologna evitevano al minimo contatto di cadere come se appena fucilati forse i tifosi non si sarebbero innervositi! Comunque sicuramente il gesto di quel tifoso è un gesto deplorevole che deve essere condannato però vorrei anche capire perchè non è stato condannato il gesto di quei tre tifosi bolognesi che hanno preso a sassi un padre che voleva difendere il proprio figlio proprio da questi tre “umani” che volevano strappargli la sciarpa bianconera…si hai capito bene tre “uomini” sui 35 anni che se la prendevano con un ragazzino!!Capito? E perchè non condanniamo certi tifosi viola che vanno allo stadio con la maglia “-39” mancando di rispetto a famglie che ancora piangono i loro cari?? Oppure perchè mettere mille microfoni a una trasferta di Champion’s della Juventus per sentire se c’erano cori contro Balotelli e non cagare minimamente i tifosi dell’Hellas che cantavano “il mio spettacolo dopo il big bang è l’Heysel”??? Hai ragione quando dici non meravigliamoci!!! Non meravigliamoci se ci sono persone decerebrate che vanno a rovinare un spettacolo come quello del calcio.

Finita questa piccola precisazione ora iniziamo con lo sbugiardamento. Intercettazione Bergamo – Rodomonti! Tu come tanti media ti soffermi su una parte poco interessante per altro giungendo a conclusioni sbagliate!Ora ti chiedo analizzami questa parte

B. Le fatiche che hai durato non le devi mettere in discussione, fa la tua partita, non ce n’è per nessuno, e, se ti dico proprio la mia, in questo momento, se hai un dubbio, pensa più a chi è dietro piuttosto che a chi è davanti, dammi retta!
R. Va bene, parola d’onore, va bene, sta tranquillo.
B. E’ una cosa che rimane tra me e te… Arrivare lassù lo sai quanto sia faticoso, e ritornare giù sarebbe per te proprio stupido. Fa la persona intelligente!

“arrivare lassù lo sai quanto sia faticoso, e ritornare giù sarebbe per te proprio stupido. Fa la persona intelligente!”

Allora Bergamo dice a Rodomonti che deve fare la persona intelligente perchè arrivare lassù sai quanto sia faticoso!Quindi se prima gli spiega che deve pensare a chi sta dietro e poi gli dice “arrivare lassù lo sai quanto sia faticoso” mi fa pensare che Moggi non decideva chi faceva carriera e chi no! Altrimenti avrebbe detto “stasera arbitri la Juve, mi raccomando..vuoi rimanare ancora quassù vero?” o sbaglio?

Capitolo SIM svizzere? Che io sappia nessuno ha mai intercettato quelle SIM indi per cui nemmeno la tua povera testolina mononeurone può saperlo! E quindi??Come puoi affermare questo? Tu mi dici “Moggi aveva la SIM svizzere, sicuramente si metteva d’accordo con gli arbitri per falsare il campionato” però nessuno le ha intercettate quindi non sai chi ci parlava e cosa si dicevano, allora io ti dico che ho visto Moratti pagare un carabiniere e un PM per buttar su questa farsa di processo, però sai non avevo la macchina fotografica per incastrarli,ma pazienza, li ho visti io quindi conta questo!Ovviamente conta lo stesso di quanto tu conti di sapere su i dialoghi che avvenivano sulle SIM svizzere!

P.s. : anche Branca comprava le SIM svizzere…e anche gli 007(quelli che pedinavano MOggi,De Sanctis, etc,) usavano delle SIM svizzere…prova a fare 2+2 e fatti qualche domanda…

Ragazzi, volete dare addosso a Moggi tutta la vita ok, fate pure, nulla da dire, ma voler dare alle parole un’interpretazione opposta al loro significato letterale…
Bergamo (colluso con Moggi, secondo Palazzi nel processo del 2006) chiama l’arbitro e gli suggerisce, nel dubbio, di favorire chi sta dietro in classifica: più chiaro di questo uno cosa deve dire? Voi volete vederci a tutti i costi l’interpretazione che vi fa più comodo, che va in senso opposto a quello letterale della frase, perchè Bergamo ha detto in premessa “Fai la tua partita, che non ce n’è per nessuno…”: e cosa vuole dire?
Se ci sono rigori ed espulsioni solari nessuno protesta e nessuno può accusare di combine gli avversari, è sugli episodi dubbi che nascono sospetti e polemiche e Bergamo ha indirizzato chiaramente l’arbitro. Non so se l’abbia fatto su richiesta o di sua spontanea iniziativa, fatto sta che è un comportamento quanto meno strano per un “colluso”. Mi sembra anche superfluo ricordare che un’intercettazione del genere, se emersa cinque anni fa, come minimo non vi avrebbe fatto assegnare lo scudetto, se non vi avrebbe messi su un piano simile al nostro, perchè rientra nella tipologia delle azioni vietate. E’ Bergamo a parlare con l’arbitro, non uno dell’Inter? E allora? Non è forse vero che Della Valle telefonava a Mazzini e noi siamo andati in B?
Ma non si era detto di non parlarne più, almeno qui? Sono passati cinque anni…
Io voglio tornare a vincere sul campo, non sono disposto ad aspettare altri 10 anni che si venga a capo di questa storia e, nel frattempo, continuare la collezione dei settimi posti…

guarda spero che scherzi, non è che noi abbiamo chiesto un favore, noi in questa intercettazione non ci siamo, semplicemente, essendo i giochi scudetto già fatti non si voleva far notare piu’ di tanto gli aiutini pro juve soprattutto in vista dell’elezione di carraro, detta volgarmente st’intercettazione è come una scoreggia… se se moggi se la teneva per sè era meglio

Giochi scudetto fatti?? Il Milan a -2 dalla capolista Juventus a Novembre e tu mi parli di giochi scudetto fatti???non state bene!!! Poi perdonami un appunto!! Moggi comandava tutto,era così potente e spaventoso che Carraro per avere aiuti in Lega si permetteva di fare uno sgambetto al Mostro Moggi???? non ha senso! Se Moggi governava questa Cupola non c’era bisogno che Carraro si cagasse nelle mutande alla vigilia dell’elezioni in lega!!E lui che fa???va a dire “per carità, se c’è un dubbio che non sia a favore della Juventus”????? Ma che mattacchione questo Carraro, sprezzante del pericolo…

juve leggiti l’intercettazione di carraro con bergamo, precedente a questa con l’arbitro, che pochissimi hanno rivelato e capirai il perchè di questa intercettazione, io l’ho trovata su internews1908. era solo per mero calcolo politico che in “quella” partita si doveva assolutamente evitare di favorire la juve, ma tanto la frittata ognuno se la gira come gli pare….

c’è puzza di mala fede qua….. i gobbi di merda (e quindi juve 67 escluso) sono pregati di andare a sproloquiare su juro…. grazie.
comunque si scrive deceREbrato, non decelebrato.
basta moggi.
lasciamolo stare poverino.

Bauscia, ti ringrazio per la fiducia, io nemmeno posso andarci su certi siti che ci litigo dopo 5 minuti, non si parla di calcio giocato ma ancora delle intercettazioni, come se il campionato non esistesse più…
Roberto, giusto per mia curiosità personale, potresti mettere un link all’intercettazione che hai trovato, giusto per capire? A quello che si legge, con buona pace di Oba, l’interpretazione dell’intercettazione in senso opposto alle parole di Bergamo è puramente personale e non si poggia su alcun riferimento reale. Bergamo chiede, nel dubbio, di aiutare l’Inter, il resto sono supposizioni. Se non è così, fatemelo leggere…
In ogni caso, indipendentemente da questa intercettazione, nel momento in cui Palazzi ha scritto che, se lo avesse saputo (ma bastava mettersi a sentire…) col cazzo che vi faceva assegnare lo scudetto, il vostro presidente non faceva una figura da gran signore a rinunciare a quello scudetto?

juve, non si dice di aiutare l’inter ma di non favorire la juve… è diverso.
Seconda cosa, dovessimo rinunciare allo scudetto cosa ne guadagnate? lo sentite ancora piu’ vostro? perchè voi l’avete vinto sul campo vero? allora mettetelo nel palmares e quando fate i festini dite che ne avete 29, che problema è… (visto che napoli?)

Nessuno dell’Inter fa parte di questa intercettazione e di quella tra Carraro e Bergamo: non favorire la Juve potrebbe o non aiutare chi insegue in classifica e cioè il Milan di cui proprio Carraro è stato Presidente e che nell’intercett. chiede, per carità, non aiutate (almeno stavolta!) la Juve? Non mi sembra di dare un’interpretazione personale, i fatti dicono che l’Inter è nel mezzo solo perchè subito dopo c’era la gara Juve-Inter, non per altro. Poi, è pure menzogna, checchè ne dica Collina, che Toldo fosse da espellere, perchè nell’azione lo juventino atterrato andava verso l’esterno dell’area e a due metri c’era un difensore, mentre Adriano era stato letteralmente travolto su un cross in arrivo e poteva starci il rigore, quindi non vedo nessun reale vantaggio “episodico” a seguito di quella gara arbitrata da chi era stato, diciamo così, indottrinato per andare contro la Juve.
Nell’uso comune può pure usarsi il termine decerebrato con la l al posto della r….Ciao a tutti

sui mei link c’è tutto il materiale, compresa la sintesi della partita.
notare il fallo di zebina dopo pochi secondi MINIMO da giallo , neanche mmonito. a fine primo tempo lo stesso zebina abbraccia l’arbitro(segnale di un atteggiamento ,quello dei giocatori che si sentivano in confidenza cn i direttori di gara) ed il rigore su adriano.

mi dispiace ma stai dicendo un’amenità dietro l’altra. Prima di tutto Carraro non dice affatto “per carità, non aiutate (almeno stavolta!) la Juve?”
ma dice:
Carraro: “Mi raccomando, che non aiuti la Juventus per carità di Dio eh? Che è una partita delicatissima, in un momento delicatissimo, della Lega, eccetera…. Per carità di Dio, che non aiuti la Juventus. E faccia la partita onesta, per carità, ma che non faccia errori a favore della Juventus, per carità eh…”.
Bergamo: “No, no. Io, guardi, non ho ancora parlato con lui perché ho finito l’aula cinque minuti fa e stavo prendendo un attimo fiato perché ora faccio lezione con i primi e secondi anni. Però stia tranquillo che ci parlo domani ma… anzi domani mattina quando si allena, in maniera che gli rimanga fresco in testa”.
Che facciamo? Denuncia per diffamazione? Alterazione di prove? E poi spiegami questo povero e inutile prescritto che non sei altro se, dunque, le elezioni erano così importanti e se per tali elezioni non era indispensabile avere l’appoggio della juventus (tanto che la si può anche danneggiare ma guai “per carità” fischiare qualcosa a suo favore), significa che c’erano altri che erano molto più importanti e la cui benevolenza era molto più importante di quella della juventus e di Moggi. In pratica, per farla breve, il fatto che Carraro sia così preoccupato di accontentare gli altri, anche a costo di scontentare la juventus, dimostra che Moggi non aveva affatto il potere che gli si è attribuito e non comandava proprio nessuno. Anzi, piuttosto c’era evidentemente qualcun altro che stava molto più a cuore a Carraro. Quindi??

Oba ma sei scemo o fai finta?
Non si dice di aiutare l’inter?
Ma se si sta parlando di Juve-Inter e si dice di non aiutare la Juve, andando per esclusione, chi si deve aiutare?
La telefonata è molto chiara, siete solo voi che non riuscite a capirla!

ha ragione oba… si dice bene di non aiutare la juventus……(come se bisognasse proprio rimarcarlo, dal momento che forse era la regola???).bene, adessp posterò l’intercettazione del giorno precedente tra carrarro e bergamo per fugahttp://www.fcinternews.it/?action=read&idnotizia=59456re i dubbi del nostro amico juve..

bauscia mi ha preceduto sul link , io veramente non capisco come moggi riesca a far credere ancora agli juventini che lui era un povero uomo che difendeva la juventus dai cattivi…..

infatti nn è tanto da condannare il buon vecchio moggi che da buon figlio di puttana si difende in un processo PENALE con mezzi di dubbio gusto macmq leciti, bensì quel popolo di visionari arroganti e ottusi……..eppure conosco juventini in gamba….. finchè nn si parla di juve.

Scusatemi ragazzi, solo ora ho avuto dieci minuti di tempo per leggere le intercettazioni sul link segnalatomi. Sul sito, dopo aver riportato l’intercettazione a Carraro, la redazione di FcInternews commenta:”Come si evince chiaramente, questa telefonata testimonia l’esistenza di una cupola Juventus. Carraro si raccomanda contro errori pro-Juventus ormai diventati abituali perché terrorizzato dalla reazione dell’Inter.” Interpretazione che non sta nè in cielo, nè in terra, mi dispiace. Carraro si raccomanda a Bergamo di evitare favori alla Juve, non per favorire l’Inter ma per non agevolare la Juve in quanto il lunedì successivo c’erano le elezioni. Chiede testualmente di non fare errori pro-Juve, quindi vuol dire che nel dubbio si doveva fischiare contro. Dell’Inter non si fa menzione, quindi non è l’Inter a chiedere favori, questo è pacifico. Carraro, però, aggiunge anche che “…se c’era Collina, se c’era Collina, anche se sbagliava, nessuno diceva un cazzo, ma….Rodomonti se sbaglia a favore della Juventus succede l’ira di Dio.” Tradotto: Collina è il migliore del mondo, se ha sbagliato ha sbagliato e basta, Rodomonti è l’ultimo stronzo, se sbaglia a favore della Juve succede il finimondo perchè si parla di aiuti.
A me sembra da questa telefonata che ci si preoccupi dell’elezione e, in ogni caso, è innegabile che sia Carraro, sia Bergamo, chiedono di andare nelle situazioni dubbie contro la Juve. L’esatto contrario di quello che ti aspetti faccia una “cupola”.
L’Inter non c’entra un cazzo, avete ragione voi.

la juve aveva dei vantaggi a lungo termine. è difficile trovare nella storia dei Big match in cui siano successi fatti INCREDIBILI. un esempio la semifinale di coppa 2004…. arbitro pellegrino. oltre ovviamente a juve inter del 98…. chiaramente un lavoro fatto intelligentemente e in maniera subdola sottraeva la juventus dagli attacchi della stampa e dell’opinione pubblica a cui già era giustamente sottoposta.

sei triste lo sai?? Ancora la storia di juve-inter del 98?? Il rigore su Ronaldo?? Ma hai capito che Iuliano non spinge e ne tantomeno sgambetta e quindi al massimo è punizione di seconda in area di rigore?? Ma lo sai che volendo un arbitro può anche giudicare fallo di sfondamento su Iuliano? Vogliamo parlare anche del fatto che il rigore tirato subito dopo da Del Piero doveva essere ritirato perchè c’erano in area di rigore già 5 merdazzurri????NO questo non ti è chiaro vero? Capisto sei interista

si juve il problema secondo me è il fatto che moggi porti questa telefonata a discolpa come se lui era il tartassato e non il manovratore. possibile che già ci siamo dimenticati tutti le sue di intercettazioni ? oppure contano solo quelle che produce lui ? guarda scudetto 2006 si o no io penso che il mondo del calcio senza moggi sia molto più pulito e lui per favorire la juve (e ti ribadisco che molto probabilmente non ne aveva bisogno) abbia fatto una marea di porcate !

Guarda, Roberto, io credo più che altro che Moggi con queste telefonate non voglia passare per innocente ma semplicemente dimostrare che il “piaccia o non piaccia” di Narducci era palesemente falso! Moggi con il suo avvocato vuole capire perchè quell’estate passarano solo le sue di intercettazioni e non anche quelle degli altri!! Che ora ascoltandole fanno capire che c’era gente che faceva molte più porcate di lui!!!Parlate tutti delle grigliate di Moggi, ma nessuno tira in ballo Facchetti che suggerisce a Mazzei come far venire fuori Collina???Molti lettori stolti si sono fermati a capire chi dicesse “metti Collina” ma pochi si sono fermati a leggere questo passaggio

Facchetti: Ma vaaa… lì non devono fare sorteggi, lì devono… ehhh
Mazzei: Eh, come si fa Giacinto….
Facchetti: Ehhh….
Mazzei: Purtroppo ci vuole fortuna lì, perché ti dico la verità, qui il sorteggio lo fa un giornalista, devono studiare una griglia dove le possibilità sono più alte… l’unica cosa…
Facchetti: Ma sì, mettono De Santis che ha già fatto la Juve domenica e non può, mettono Rosetti che è di Torino…
Mazzei: Ma devono lasciare un campo aperto almeno del 50% per quello che è scritto nel regolamento, mi sembra
Facchetti: Come?
Mazzei: Devono lasciare un campo aperto almeno del 50% per quello che è scritto nel regolamento mi sembra
Facchetti: Ah…
Mazzei: Perché non possono forzare con le preclusioni, almeno un 50% di possibilità, almeno mi sembra che è scritto sul regolamento… dopo ne parlo con Bergamo

Capito?? Facchetti suggerisci a Mazzei come far venire fuori Collina…tentativo bello e buono di alterare i sorteggi!! Art.6 ci starebbe proprio bene!!Quindi di cosa vogliamo parlare? Vogliamo parlare delle pressioni per le caselle 5-4-4?? delle visite di Facchetti nell’intervallo a Bertini?Vogliamo parlare di Coppola che si presenta dai carabinieri parlando di una pressione da parte dell’Inter di togliere la squalifica a Maicon, questi gli hanno risposto “non ci interessa niente dell’Inter”!!!Interessante,vero? Io vengo a dirti che ho visto un ubriacone violentare in modo sadico una povera bambina e tu carabiniere mi dici “non ci interessano i barboni”!! Ecco, io mi inizierei a fare qualche domanda su come è stato condotto questo processo!

Indubbiamente, Roberto… Su Moggi sono con te, non è che questa intercettazione possa elevarlo al livello di martire, però ammetterai che è una testimonianza che non ci fosse tutta questa congiura per farci vincere. Eravamo pure i più forti, come del resto ammetti (e non solo tu, in questo blog).
Il problema è che molti juventini hanno dimenticato due fatti. Primo, non serve un processo per “riabilitare” la squadra, la grandezza assoluta di quella squadra si è vista proprio nei giorni in cui si celebrava il processo di Calciopoli, con otto juventini in campo in finale a Berlino, dimostrazione lampante che quella squadra era di livello mondiale, non un Gubbio qualsiasi che inspiegabilmente vinceva scudetti su scudetti.
Secondo, la parola “fine” su Calciopoli verrà messa non quando un tribunale ci dichiarerà innocenti (mai succederà), ma il giorno in cui quel cazzo di triangolino tornerà sulle nostre maglie perchè, Calciopoli o non Calciopoli, adesso stiamo facendo vedere al mondo che non siamo più capaci di vincere! Questo dovrebbe capire quel gran coglione di Andrea Agnelli: fai una squadra in grado di vincere il campionato con 20 punti sulla seconda, invece di perdere tempo in processi sportivi colpevolmente tardivi e, oltretutto, “imbeccati” dal lavoro dei legali di Moggi (non della Juve)! Ci vuole tanto a capirlo? Noi per primi abbiamo perso la coscienza di quello che deve essere, sportivamente parlando, la Juve, poi vogliamo lamentarci delle parole degli altri…

tu sei il classico juventino normalizzato che se quest’anno per puro caso dovessimo vincere lo scudetto ti dimenticheresti di tutta la merda che ci hanno buttatto addosso vero?? Puoi anche andare a tifare la squadra di prescritti

No, non dimentico niente e non perdono niente… Chi ha sbagliato deve pagare. Rivoglio indietro i 2 scudetti quanto te, perchè eravamo i più forti sul campo, si potevano usare anche i “pizzini” ma la sostanza non sarebbe mai cambiata. Più di questo, però, desidero che torniamo a vincere qualcosa, perchè solo in quel momento torneremo ad essere la Juve che fu e tutti dovranno smettere di dire “vincevate perchè Moggi…”. Facciamo innanzitutto questo, dico io, poi pensiamo a chiudere i conti col passato, anche perchè sono già 5 anni e siamo ancora al Tnas, di una bella causa alla Figc per danni di 300-400 milioni minimo non se ne parla, quindi le cose andranno ancora per le lunghe. E’ solo una questione di priorità diverse, ma ti assicuro che per la Juve vogliamo le stesse cose.

@bonimba
interessante, ma purtroppo scorretto. Se avessi proseguito nel leggere la sentenza, avresti scoperto, solo poche pagine dopo, che “A questa Corte non compete certo la valutazione del merito delle specifiche condotte incriminate” tradotto la cassazione non può giudicare nel merito.
Tanto vero che abbiamo avuto spesso esempi di sentenze della Cassazione che annullavano con rinvio delle sentenze di assoluzione o di condanna, e il
Giudice confermava l’assoluzione o la condanna, motivando però diversamente il provvedimento, in ossequio ai principi enunciati dalla Suprema Corte.
Un esempio per tutti, vatti a ripassare la vicenda Sofri, scoprirai che l’annullamento della Cassazione non produce automaticamente un esito diverso dalla sentenza annullata.
Ma appunto, la Cassazione giudica la legittimità, non il merito, e dovresti capirla la differenza: se dovesse valutare il merito, significa che dovrebbe rivedere le prove, valutarle diversamente, cosa che non è consentita, appunto perchè questo spetta a chi è Giudice di merito, ossia a chi è assegnata dalla legge processuale penale il compito di valutare le prove
acquisite nel processo.
La prossima volta studia meglio e non leggere da Travaglio

Non continuare ad offendere e ad arrampicarti sul sesso degli angeli.
La Cassazione, appunto, giudica la legittimità, e nel caso specifico considera applicabile una norma non applicata dalla Corte d’appello, annulla l’assoluzione e – non potendo entrare nel merito ma valutare il percorso di legittimità – dichiara intervenuta la prescrizione.
Prescritti, non potendo essere condannati, ma Giraudo e Agricola sono colpevoli di frode sportiva perchè la norma era applicabile e, non avendolo fatto la C. d’appello, non è più possibile entrare nel merito essendo intervenuta la prescrizione, nè può farlo la Cassazione (che però ha – in sostanza – previsto il reato e giudicato). Dire che – essendo prescritti – non esiste condanna e sono innocenti vuol dire volutamente ignorare l’applicabilità – accertata dalla Cassazione, supremo giudice – della norma che è stata violata dagli imputati.
Se poi a te e a qualcun altro questo non va bene, non so proprio più cosa dire e fare, ma non dirmi che sbaglio io la lettura della sentenza.
AD MAIORA!

caro pezzzzzzzone di b…. non avrei mai voluto partecipare a questa discussione ( se affronti un ignorante prima ti porta al suo stesso livello e poi ti batte per esperienza) ma non potete ancora arrampicarvi sugli specchi. Un processo sportivo fatto di dichiarazioni della gazzetta per lo più inventate non può essere più valido di registrazioni telefoniche che esistono realmente.

L`Inter è stato accusato di illecito sportivo art.6 cod.giust.sportiva, la Juve condannata per comportamento antisportivo art.1 c.g.s…..e non per illecito sportivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*