E sono solo 15 … Bella Inter , splendido Eto’o , un altro trofeo, un altra tripletta

Ormai siamo abituati a terminare cosi’ le stagioni e in un annata fatta di Supercoppa Italiana, Coppa Intercontinentale, la ciliegina sulla torta si chiama Coppa Italia, per intenderci è quel trofeo che i milanisti tanto volevano per fare il double, ma che poi , appena vista sfuggire dalle mani è improvvisamente diventata coppetta…

Ma non facciamo come loro, parliamo di calcio e parliamo di noi, tralasciamo inutili commenti faziosi, cosi’ come tralasciamo le parole di Zamparini più che mai fuori luogo, sull’arbitraggio, oltretutto dopo il loro gol del 2-1 all’89° minuto nato da un cross di Balzaretti con la palla uscita di mezzo metro dal fondo.

Dicevamo parliamo di noi, del nostro secondo triplete, fratello minore del Triplete dell’anno scorso , ma concordo col Moratti di fine match:

“Minore un CAA… ehm , minore un cavolo, perchè quando una di queste tre coppe è il campionato del mondo …. magari tutto gli anni!!!”

Il sunto è tutto qua.

Se parliamo della partita, si è vero un 3-1 che forse è un po’ bugiardo perchè il Palermo , ha fdatto ieri la partita della vita , ma noi abbiamo fatto i gol, 3 per l’esattezza, due con un Eto’o campione vero e decisivo in tutto e per tutto, e una traversa, sempre con Eto’o, loro hano fatto più gioco, ma era normale, dovevano recuperare, e nonostante tutto, la coppa è stata in bilico per 2 minuti, il tempo trascorso, tra il gol di Munoz, ripetiamo viziato dalla concessione dell’angolo del tutto gratuita, fino al terzo sigillo di Milito.

Per noi si tratta del titulo numero 15 da quando il calcio è pulito.

Il titulo numero 16 dell’era Moratti.

Il titulo numero uno di Leonardo allenatore.

E continuiamo coi numeri:

Con Leonardo in panchina l’Inter è stata la squadra ad aver totalizzato piu’ punti.

Negli ultimi anni la classifica dei titoli è questa:

  1. INTER 15
  2. MILAN 5
  3. ROMA 3
  4. LAZIO 2
  5. JUVE 1 (la serie B)

Per questo e tanti altri motivi io giudico quest’annata positiva, per le tante difficoltà presentatesi durante l’anno, per non aver investito la scorsa estate, e perchè senza quella maledetta settimana, avremmo potuto rendere questa annata indimenticabile come le altre.

Tutto questo è tanta roba.

Il nostro capitano è Javier Zanetti, 38 anni (e non sentirli) che all’ultimo minuto ti fa un coast to coast da 18enne, che non sputa, non è una scimmia, ha stile è impegnato nel sociale e parla italiano.

Il nostro bomber è Samuel Eto’o che dichiara amore all’Inter partita dopo partita, rimane con noi perchè con noi sta bene e noi vorremmo rimanesse a vita perchè è un campione sul campo, e fuori , e perchè a fine partita è andato ad applaudire i tifosi del Palermo.

QUesto è Eto’o e questa è l’Inter ma se ne parla poco, tutto questo rende magico questo sport e siamo sempre sotto tortura, ma noi lo sappiamo che siamo questi e siamo fieri !

Grazie ragazzi! Grazie di tutto e buone vacanze!

3 thoughts on “E sono solo 15 … Bella Inter , splendido Eto’o , un altro trofeo, un altra tripletta

  • 30 Maggio 2011 at 14:50
    Permalink

    anche per me stagione senz’altro positiva, perdere lo scudetto ci poteva stare e il milan ha fatto un buon campionato. l’unico rammarico che ho è la mancata semifinale di champions, saremmo anche potuti uscire con il manchester ma avremmo dimostrato di confermarci come la squadra più forte d’europa a parte il barcellona. che comunque tre pappine e due gol di scarto li ha presi solo da noi…… ecco mi dispiace aver preso sette gol da una squadra che si è salvata per poco in germania.

    Reply
  • 31 Maggio 2011 at 09:30
    Permalink

    condivido l’analisi di roberto…stagione più che buona, non possiamo sempre vincere tutto, e peccato per la brutta figura contro lo shalke in casa, ma tant’è, da lì in poi leonardo ha smesso di parlare solo di occimismo, ammore e fantassia, e ha cominciato ad essere più concreto nel buttare giù la squadra!
    a l’anno prossimo
    PS W le scimmie, e abbasso gattuso!!!

    Reply
  • 31 Maggio 2011 at 11:19
    Permalink

    Ciao a tutti…..!!! Torno alla finale vinta col Palermo, ero in tribuna Tevere a gustarmi la vittoria della beneamata….ma anche perchè mio figlio di 7 anni era tra i bimbi selezionati che accompagnavano in campo i giocatori prima dell’Inno: ho visto le vergognose riprese della regia Rai che si è dilungata solo sulla sculettata della cantante, la banda e le autorità, ignorando i giocatori schierati e con loro i 22 bambini, inquadrati un attimo solo quando E.Marcone li ha presi per mano per portarli via (lui era il 3° alla sua sinistra). Mio figlio è stato destinato ad accompagnare Munoz del Palermo ma dice di aver dato il 5 a tutti (figuriamoci, è interista!), chiedo cortesemente se qualche altro filmato o ripresa sia a Vs conoscenza e mostri questi momenti (o su Youtube). Grazie in anticipo e….Forza Inter!!!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*