Io Sono uno Smemorato

Appare oggi su msn sport un articolo titolato:

Fabio non dimentica – fango sull’inter.

dove il Fabione Nazionale dichiara:

“All’Inter – ha aggiunto il difensore napoletano
ho avuto gli anni più brutti della mia carriera.
Ho avuto un infortunio, cioè una ‘frattura da stress’,
non riuscivo ad allenarmi, avevo
la gamba sinistra più piccola del 40%.
Arrivato a 32 anni, l’Inter aveva preso la decisione
di vendermi alla Juve.
Io già stavo bene all’Inter, avevo recuperato
pienamente, mancavano 12 giorni all’inizio
del campionato, dovevo fare la partita
amichevole a Firenze e la società mi disse:
‘No, resta qui perché può darsi che
cambi squadra’.
Alla fine sono arrivato alla Juve e
ho fatto 38 partite su 38”.

Pare proprio che Fabio invece dimentichi quanto meno questo:

23/08/2004 ore 11.38
(conversazione con interlocutore
sconosciuto su Cannavaro)
Uomo: «Ooh!»
Moggi: «Rigo!»
Uomo: «Dimmi caro»
Moggi: «Allora lo possiamo fare anche oggi:
fai chiama’ Ghelzi
(in realtà è Ghelfi, vicepresidente dell’Inter ndr),
gli dici che vuole anda’ via»
Uomo: «Come?»
Moggi: «Fai chiamare Ghelzi …
come si chiama là, brindellone alto… il Presidente!»
Uomo: «Facchetti»
Moggi: «Facchetti. Fai chiamare Ghelzi e Ghelzi lo farà.
Gli dici: guarda, io voglio anda’ via perché non so’
considerato dall’allenatore e stop»
Uomo: «Mmh»
Moggi: «Perché se no, lo sai che succede?»
Uomo: «Mmh»
Moggi: «Che vincendo domani…»
Uomo: «Mmh»
Moggi: «Tengono più difensori e lui sta a
guarda’ le partite (…)
Categorico gli dici: guarda Ghelzi,
il giocatore vuole andà via,
non rompere i coglioni» (…)

Tratto da Repubblica

Vero è che lo staff nerazzurro in passato ha steccato qualche colpo di mercato,

ma scambiare Cannavaro con Carini non è del tutto normale,

e a sentire le intercettazioni dell’epoca pare proprio che ci

siano stati dei fattori che abbiano influenzato il trasferimento.

Qualcosa dimentica però il buon Fabio, ad esempio dimentica

le dichiarazionisu calciopoli fatte a caldo e subito ritrattate

(fatte ritrattare), oppure di averpromesso al popolo Juventino

di rimanere anche in B pochi giorni prima del

l’esilio a Madrid .

Te ne sei andato per la tua strada adesso non vedo

perchè rancorare sull’inter…

d’altronde lo stesso Fabione sara’ d’accordo che non si vive di solo passato: vero?

2 thoughts on “Io Sono uno Smemorato

  • 3 Giugno 2009 at 21:19
    Permalink

    Quindi questo episodio fa dire alla tua bella testa che anche qui Moggi ha commesso il delitto. Cioè ti chiamo io e ti dico: la tua Ferrari non va avanti, la scambi domani con la mia 500. Se tu lo fai, i tuoi amici danno la colpa a me o se la prendono con te? Così te la faccio facile facile! Magari si può usare questo episodio per mandare in C1 la Juve, il Milan in B, la Fiorentina viene penalizzata di 60 punti così siete sicuri di vincere il prossimo Torneo Aziendale!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*