Tutti zitti parla Agnelli

Nonostante la vicenda non riguardi direttamente la Juventus loro sanno!

Sanno che Bonucci e Pepe erano innocenti, sanno che Conte non ha fatto nulla di male.

Sanno tutto loro.

Fanno parte di un sistema , regolato da un codice sportivo che ignorano, e spesso e volentieri violano come se a loro fosse tutto permesso.

Si sono dopati, hanno fatto le convocazioni della nazionale, hanno designato arbitri, hanno regalato sim svizzere ad arbitri, hanno aggiustato partite in favore di squadre che si dovevano salvare, hanno aggiustato le loro partite, hanno fatto il mercato , hanno acquistato Mutu quando il Chelsea lo ha messo fuori rosa per noti motivi di droga, hanno in rosa elementi che si son venduti le partite.

E sono stati condannati per questo, da tutti i tribunali in tutti i gradi di giudizio, la prescrizione li ha salvati dal doping (avevano commesso il fatto e hanno esultato come se avessero vinto una champions) il loro direttore sportivo è stato condannato per associazione a delinquere e radiato, gli altri coinvolti hanno patteggiato.

Parlano di Champions e ne hanno vinta una i cui avvenimenti sono purtroppo noti a tutti e hanno fatto il giro d’onore con 39 loro tifosi morti in mezzo al campo, ne hanno vinta un altra da dopati(esiste anche qui la certezza del reato)non vincono una champions da quasi venti anni e parlano della nostra che per loro non esiste perchè abbiamo aspettato 45 anni.

Per una volta che sono coinvolti indirettamente, avevano la possibilità di defilarsi, di lasciar lavorare la giustizia sportiva, di dissociarsi dall’ennesimo scandalo calcistico, senza curarsi di chi per vedere una partita di calcio spende soldi e macina km.

E invece no!

Arrogano, pretendono, minacciano.

Loro sanno , o meglio il monociglio sa’!

Sa’ che Conte nella partita Albinoleffe – Siena non sapeva.

E lo stesso Conte che prima chiede il patteggiamento, ora non è colpevole, è una vittima.

Sanno che Carobbio ha inventato tutto per conflitti tra le mogli.

E in tutto questo la lega permette a questi essere viscidi e parassiti di entrare sul campo con la scritta 30 sul campo e , amio modesto parere ancor più grave, la scritta dietro al colletto che vincere è l’unica cosa che conta!

E in tutto questo i media assecondano questo giochino irrispettoso solo per qualche scoop in piu’ e per vendere una copia in più del giornale. Giornalai senza dignità che hanno trasformato uno scandalo di una associazione a delinquere in un duello antisportivo tra Juve e Inter dove noi altro non siamo stati che le vittime sacrificali.

E in tutto cio’ chiedono pure i danni.

In tutto cio’, chiedono giustizia.

Ma la cosa più fastidiosa in assoluta è che in tutto cio’ , nel frattempo, danno anche lezioni di vita e di stile a Zeman, che deve essere fermato dall’associazione allenatori per aver detto un ovvietà, forse perchè siamo talmente alla frutta che neanche le ovvietà sono ovvie in questo lercio sistema, impartiscono lezioni di stile al Napoli, parlano di spirito sportivo , olimpico, e di rispettare le regole, dopo il furto in Supercoppa, il Napoli avrebbe dovuto attenersi al regolamento.

Parlano di misurare i toni per non far inferocire i tifosi.

Agnelli, ma perchè non pensi alla tua azienda di famiglia che sforna gioiellini  invendibili tipo la Duna e poi copre le perdite con i soldi dello stato quindi nostri?

Filed Under: ControinformazioneFeaturedIl PuntoNews

About the Author:

RSSCommenti (13)

Lascia un commento | Trackback URL

  1. Franco Milella scrive:

    Ecco una articolo ridicolo scritto da persona ridicola. Comodo guardare in casa degli altri. E a casa tua come mai sono intoccabili? Chi è il puparo in questa situazione? Guai a parlare di passaporti taroccati, Facchetti, prescrizione, Tavaroli, ecc., ecc.

    • iosonointerista.com scrive:

      Vuoi parlare di prescrizione? parliamone, va a vedere cosa significa prima, vuoi parlare di Facchetti ?? parliamone… molto volentieri, continuate a prendervela col mondo intero

  2. Airus scrive:

    Grande articolo!
    Posso implementare con qualche elemento che, credo per motivi di spazio, non hai inserito?
    – parlando di Calciopoli
    Hanno pagato giornalisti della carta stampata e televisivi perché evitassero di far vedere le azioni alla moviola, oppure perché le commentassero in modo favorevole a loro.

  3. Airus scrive:

    – parlando dei 30 (brrrrr!!!) scudetti:
    Hanno messo 3 stelle sul pullman della squadra, quando, al tempo delle sentenze, erano stati obbligati dalla FIGC ad eliminare gli scudetti del 2005 e 2006;
    hanno tappezzato di scudi tricolori con scritto 30 lo stadio e dalla sede pende una bandiera identica.
    – parlando di calciomercato (limitandoci a quest’anno)
    sono intervenuti con manovre fuori regolamento nelle trattative di altre squadre, lamentandosi e piangendo quando, dopo 3 o 4 casi, sono stati costretti a spendere 11 mln di € per Giovinco (altrimenti come potevano spiegare ai loro tifosi che l’aveva preso l’Inter? Grande manovra di disturbo di Branca&Ausilio!!!).
    Hanno preso accordi senza autorizzazione con giocatori sotto contratto per poi forzare le squadre proprietarie attraverso attacchi mediatici (ma quante copie vende quel rotolo di Tuttosport???) e con una presenza quotidiana in tutti i TG sportivi.
    Hanno venduto come fatte operazioni impossibili, giustificate dal fatto che loro sono la Giuve, e gli altri si rivolgano al Marchese del Grillo.

    L’arroganza gobba non ha mai fine.
    I nodi, però, di solito vengono al pettine.
    Dare del proprio agli altri non può continuare ad essere una situazione non punita.

    FORZA INTER. SEMPRE.

  4. juve1967 scrive:

    Il monociglio mi è stato sempre sulle palle, l’ho detto anche due anni fa proprio qui più e più volte, quindi a parlar male di questa merdina che ha mandato via una LEGGENDA juventina ci godo anch’io, però…
    Però non dimentichiamo innanzitutto che i vari Pepe, Bonucci, Conte, Stellini e via dicendo sono stati processati per fatti avvenuti quando erano tesserati con altre società, quindi la Juve non c’entra e non deve giustificarsi da nulla; premesso ciò, riscontri oggettivi hanno detto che Masiello ha sparato un mare di cazzate e, quindi, Bonucci e Pepe non avevano fatto niente, così come è quanto meno discutibile il fatto che Palazzi prima patteggi tre mesi con Conte (più multa), poi ne chieda 15 alla Disciplinare. Inoltre, spiegatemi come è possibile che una condanna a 10 mesi per due omesse denunce non venga ridotta in appello, quando si scopre che le omesse denunce non sono due ma una sola.
    Quanto a Zeman, innanzitutto voglio applaudire per una volta Elkann che ha detto un’ovvietà: ha vinto più Carrera con una partita che lui in trent’anni. Poteva dirne anche un’altra: prima di Natale la Roma lo avrà esonerato, stanca di prendere tre-quattro gol a partita. Zeman ha detto una cosa giusta, cioè che Conte in settimana non dovrebbe allenare? Bene, io vi rispondo: ma quando Mourinho veniva squalificato cosa faceva in settimana, allenava o Moratti lo spediva in Portogallo? O la differenza la fa la durata della squalifica, per cui se stai fuori quindici giorni puoi allenare ma se stai fuori dieci mesi no? Regolamento scritto da Zeman e dagli interisti?
    Sulla partita di Supercoppa, poi, giustificare il Napoli è vergognoso perchè vergognosa è l’assenza da una premiazione, una mancanza di rispetto verso un avversario che non ti ha fatto niente perchè i torti, semmai ci sono stati, te li ha fatti gli arbitri. Quanto ai torti, poi analizziamo gli episodi e vediamo se un’entrata in scivolata sul piede di appoggio di Vucinic non è rigore, o se Zuniga che entra in ritardo sullo juventino non merita il secondo giallo… I napoletani sono quelli che hanno rinviato una partita per troppo sole, quelli che hanno vinto la finale di Coppa Italia con un rigore dopo che Marchisio aveva preso un calcione in piena area mentre tirava in porta (e nessuno ha detto niente), quelli che in casa sono abituati ad avere sempre rigori a favore, poi vogliono lamentarsi degli arbitri e parlare di stile? Ma per piacere…
    La scritta “30 sul campo” non piace nemmeno a me, anzi è proprio tutta la storia che mi ha rotto. Riproporla dopo avere stravinto un campionato con zero sconfitte al passivo è servito solo ad avvelenarci la festa. Ne abbiamo vinti trenta? bene, allora dobbiamo avere il CORAGGIO di metterci la terza stella!

    • Bubi75 scrive:

      Azz .. Allora esistono gli juventini intelligenti !! Sei il primo gobbo in mia vita a cui mi sento di dare ragione quasi in tutto !! Sicuro che non sei del Toro ??

      • iosonointerista.com scrive:

        ciao Bubi , juve1967 è un utente atipico del nostro blog che pur essendo juventino è capace di parlare in maniera costruttiva di calcio, rimane il fatto che sia juventino… la mia teoria è che non è juventino e non sa di non esserlo!

    • Bauscia scrive:

      0 stelle=meno di 10 scudi vinti lealmente…il conto torna…bravo agnelli!

  5. iosonointerista.com scrive:

    beh che non erano alla juve quando successe il patatrac i 3 coinvolti è chiaro e lo abbiamo detto anche sopra…

    perchè allora pretendere di indirizzare un processo, o di chiedere i danni??? ma stiamo scherzando?

    risultasse colpevole ranocchia, che paghi e che venga squalificato… qual’è il vostro freno mentale che non vi permette di accettare che venga fatta giustizia???

    si alla fine ha detto un ovvietà pure elkann, cosi’ come se Zeman dicesse che il fratello va a trans e che il padre era un cocainomane.

    Per quanto riguarda la squalifica, tutto questo caos lo state montando voi, credo Zeman volesse dire se un tesserato viene squalificato per 10 mesi o meglio condannato da un tribunale sportivo dovrebbe in qualche modo pagare, se puo’ allenare e siede a 5 cm dalla panchina bianconera in casa, tutti gli allenatori potrebbero vendere partite visto i rischi minimi che corre… per quanto riguarda la squalifica durante una partita la vedo diversa come situazione.
    voi non potete parlare di rispettare nè regole nè codice etico, nè spirito sportivo, perchè siete lontani anni luci dal rispettare almeno una ldelle tre.

    • juve1967 scrive:

      Per me la Juve, intesa come società, non doveva minimamente autocoinvolgersi nei processi visto che poi, alla fine, Conte ha pure criticato gli avvocati messi a disposizione dalla società perchè avevano proposto il patteggiamento… Le cose che danno fastidio nel processo a Conte sono due, e provate a dire che non darebbero fastidio anche a voi interisti se lo facessero a Stramaccioni: Palazzi che patteggie tre mesi e poi ne chiede quindici (cinque volte di più) alla Disciplinare, quindi deve mettersi d’accordo con sè stesso e decidere se era in malafede prima o dopo; cade un’ipotesi di OMESSA DENUNCIA (perchè si sta parlando di omessa denuncia, non illecito) su due ma la squalifica rimane invariata.
      Sulle lezioni di etica sportiva, regole e compagnia bella lasciamo perdere: non abbiamo mai abbandonato una premiazione, per esempio. Quanto poi al rispetto delle regole, perchè dimenticate sempre che abbiamo perduto un campionato con una partita da rinviare per campo allagato, con un certo arbitro Collina per un’ora al cellulare con la Figc per farsi dire come doveva comportarsi, alla faccia dell’autonomia degli arbitri? Bella regolarità degli eventi sportivi ed il sistema Moggi era ancora di là da venire, eppure a sentire voi sembra che all’epoca il calcio italiano fosse bello, sano e pulito proprio perchè noi perdevamo in questa maniera…
      P.S.: mi spieghi cosa c’entra la distanza dalla panchina col fatto di impedire ad un allenatore di allenare? Un allenatore squalificato può starsene pure a casa davanti alla tv e guidare la squadra parlando al cellulare…

  6. pararigori scrive:

    a proposito di Mou…..veniva sempre squalificato quando parlava contro il palazzo…..conte e agnellino saranno squalificati ? verrà multato sandulli per aver replicato alle cazzate di conte che se non è riuscito a farsi assolvere con la buongiorno come avvocato….deve essere colpevole colpevole…..
    per gli juventini il giudice palazzi è un cretino….ma non era sulle conclusioni mai dibattute contro l’inter che l’agnellino ha costruito le sue tesi di tutti colpevoli? Pepe e Bonucci sono stati assolti dalle accuse gravi di palazzi…perchè l’inter non poteva essere assolta confutando le tesi di palazzi….
    si parla di logica….la juve imbrogliava e vinceva….com’è possibile che l’inter non vincesse…..se imbrogliava….in che consisteva l’imbroglio? corrompere per perdere?

  7. NicolaBerti scrive:

    Sono interista da 50 anni e il calcio é sempre stato corrotto dai punti di vista di ogni tifoso di ogni squadra, ma smettiamola di insultarci e accusarci, mi sbaglio o hanno prescritto anche noi? Facchetti faceva come moggi, purtroppo non riuscivamo a vincere nemmeno rubando e il nostro caro presidente ha inscenato calciopoli mettendo fuori le squadre piu forti per poter vincere!! Dovremmo vergognarci noi per primi che facciamo i puritani quando siamo stati i primi a rubare uno scudetto!! W il rugby!!

Lascia un commento

*