Bbene bbbene Stramaa! Ma occhio a calciopoli 2.0!

A me sto ragazzo piace…

non c’è niente da dire, al di la del gioco è l’allenatore giusto per l’Inter, o meglio un allenatore da Inter.

Ricordiamo da noi non basta essere bravi, bisogna sopportare calunnie , attacchi e bassezze continue, bisogna vincere sopra ogni dubbio, ieri si è provato per un attimo a parlare anche di un possibile rigore per il Pescara, e dopo quanto successo a Torino senza che nessuno alimentasse la minima polemica,  questo la dice lunga sui poteri e sulle nuove associazioni a delinquere del calcio 2.0.

Prima di inveire, mi spiego meglio, non voglio iniziare la stagione parlando dell’episodio specifico, non lo facciamo mai perchè è stupido piangere o gridare al furto per un signolo episodio, ed è quello che fanno contro di noi, a Torino bravissimi i giudici di linea, talmente bravi e concentrati che si sono dimenticati un fuorigioco di 3 metri.

Il gol di Pirlo era effettivamente gol??? bene bravo il giudice di linea unico uomo che in presa diretta ha visto che la palla era entrata, giusto cosi’, ma allora mi dite perchè se un arbitro ammonisce Weiss del Pescara alla 3° simulazione in 13 minuti, (poi ne fa un altra fuori area facendo innervosire di brutto Guarin) l’arbitro non è bravo, anzi si chiede a Stroppa se il rigore c’è o non c’è, e  Stroppa che fa??? Dice: “Pare ci fosse!”

Ecco il giochino che l’allenatore dell’Inter deve sopportare. Partita a senso unico , non c’è mai stato un episodio del rigore, ma lo creano poi, per tutti quelli che non hanno visto la partita, creano un episodio che poi tra un po’ verrà inserito nelle solite tabelle del punteggio dell’Inter con gli aiuti arbitrali che è sempre sopra di 35 punti… mentre per Juventus Parma tutto ok.

Il giochino che fanno con gli scudetti, 28 o 30, lo chiedono, come se la cosa fosse opinabile.

Come la strategia sul calcioscommesse e il comunicatore (non è un avvocato uno che parla di legge in questi termini) Chiappero che parla di guardie nerazzurre e tira fuori il caso Oriali Recoba, dove nessuno ha pagato, altra menzogna gratuita, si alimenta il sospetto e la fobia nerazzurra!

Quanti di voi ricordano Passaportopoli? vi ricordate quante società e giocatori coinvolti ci sono stati???? Compresi Milan, Roma, Lazio, ecc ecc ecc.

Ricordate che Oriali patteggio’ e venne squalificato un anno e multato? che Recoba non gioco’ per 4 mesi? che l’Inter pago’ 5 miliardi di multa??

Oggi se parlate di passaporto , viene associato a Recoba, noi sbagliammo e pagammo eccome, eppure oggi Passaporto = Recoba = Inter non pago’. 3 cazzate in una che hanno abilmente trasformato in una verità fittizia che aiuta gli Juventini a superare i traumi delle loro frustrazioni sportive, ma soprattutto, che aiutano gli avvocati a trasformare un processo (in questo caso sportivo) in un processo mediatico.

Ieri Strama si è presentato in conferenza stampa serio, più del solito, la D’amico voleva buttare l’intervista sulla buffonata, per poi mettercelo in quel posto nel corso dell’anno , ma Strama si è presentato in modo professionale ed ho apprezzato molto, alla fine qualche battutina la fa perchè costretto, non so se è stata una direttiva della società o una sua ennesima scelta intelligente, sta di fatto che se vogliamo essere credibili non possiamo andare in giro a fare le imitazioni o i buffoni.

Oltre a tutto questo, c’è un gioco un idea chiara, una gestione ottima del gruppo e dei singoli perfetta, si sta formando un gruppo oltre che una squadra che fu il segreto di Dio Mou nell’anno storico 2010. Non è che ci stiamo esaltando per un 3-0 a Pescara, ma l’importante è che di fondo ci sia un diea di gioco, con tanti aspetti da perfezionare, soprattutto nella fase difensiva. Ricordiamoci anche che ieri non c’erano Pereira, Maicon, Handanovic, Chivu, Samuel , Palacio e scusate se è poco… restasse Maicon, con lui e pereira sulle fasce saremmo davvero TANTA ROBA!

BBENE BBENE STRAMA!!!!

Filed Under: CampionatoControinformazioneFeaturedIl PuntoLeggende MetropolitanePartite

Tags:

About the Author:

RSSCommenti (22)

Lascia un commento | Trackback URL

  1. Airus scrive:

    Straordinario il rigorissimo non dato all’Udinese da Mazzoleni.
    Non per dare contro la Fiorentina, che alla fine ha anche meritato di vincere, ma per paragonarlo a quello dato ai gobbi a Pechino dallo stesso arbitro con un fallo identico (giocatore che va dritto sull’uomo disinteressandosi della palla).
    Che il bianconero della maglia di Muriel sia diverso da quello della maglia di Vucinic???
    Ci diranno: ma a Pechino è stato il Giudice di Porta ad assegnarlo! Chi era? Rizzoli.
    Devo ricordarvi il derby o non aggiungo altro?

    • pippo scrive:

      ah ma allora il rigore di vucinic c’era?no perchè ci avete rotto i cosidetti dicendo che era inventato e si è alzato un polverone enorme che sicuramente ha condizionato mazzoleni l’altra sera.

      • Airus scrive:

        visto che non ha avuto dubbi a darlo a voi, si dovrebbe pensare che il suo parametro di valutazione sia quello.
        Evidentemente lo è solo per voi, caro.

  2. Vennegoor scrive:

    Ma voi interisti non state bene con la testa

  3. king mourinho scrive:

    E’da poco che frequento questo blog e sinceramente alcune cose le condivido altre no. Togliamoci gli occhiali da tifosi interisti. Per Recoba il regolamento prevedeva sconfitta a tavolino per ogni gara giocata e ci hanno salvati.Cosi’ come la Roma che regalo’i rolex agli arbitri.In qualsiasi paese del mondo li avrebbero retrocessi(Petrucci tifoso romanista per caso?).Sia chiaro che non giustifico i comportamenti degli juventini ma la giustizia e’ tale se vale per tutti altrimenti va a finire che li giustifichiamo nelle loro lamentele.

    • iosonointerista.com scrive:

      Il patteggiamento serve a questo, si riconosce la colpevolezza e si patteggia, nel senso che il giudice riduce la pena e il caso è chiuso, senza ulteriori processi, non come Conte che decide di patteggiare e decide anche la pena da scontare.
      poi ribadisco nel caso passaporti erano invischiati circa 50 60 giocatori e non so quante società.
      tu sei proprio parecchio interista… abbiamo fatto una cazzata, e abbiamo pagato, la cazzata è stata poi descritta da Baldini come un ingenuità di oriali che si è fidato dello stesso Baldini, evidentemente noi gli illeciti non li sappiamo proprio fare…

      • rosario scrive:

        E questo e’ quello che e’ successo nel procedimento penale, invece nel procedimento della giustizia sportiva e’ andato in modo diverso:
        – e’ scoppiato il caso recoba
        – moratti ha minacciato richieste di risarcimento danni in caso di assoluzione nel penale
        – la figc ha interpellato i saggi??!!?? (nel frattempo c’e’ la telefonata di carraro)
        – i saggi hanno detto che se oriali veniva assolto nel penale erano cazzi amari
        – la giustizia sportiva ha comminato un beffetto all’inter con tirata d’orecchie e tutto a posto.
        Fino a che continuerete a fare le verginelle in questo modo non si riuscira’ mai a mettere fine alle polemiche juve/inter, ma almeno il commento di king mourinho fa capire che qualcuno che riesce a vedere le cose con obiettivita’ esiste……

  4. rosario scrive:

    Vado a memoria: “Non possiamo mandare l’Inter in serie B con tutti i soldi che ha cacciato Moratti…….”, all’incirca era questa la frase di carraro al telefono a proposito del caso Recoba…..

  5. aldo scrive:

    ciao caro interista, è inutile che infierisci sulla Juve, ti ricordo che l’anno passato siamo stati quelli più bistrattati del campionato dagli arbitri , e poi guardate bene le partite prima di trarre conclusioni a prescindere , si vede che la partita di Pechino non l’hai vista oppure l’hai vista con gli occhi dei napoletani ( capirai … ), mi spieghi perchè dell’ultimo scudetto che hai vinto contro la Roma ( regalato dagli arbitri )se ne è parlato per 2 giorni e basta? Caro interista , per calciopoli abbiamo pagato noi e non voi per ovvi motivi, ricorda che se per 20 anni non hai vinto nulla è perchè compravi Taribo West mentre la Juve comprava Zidane, ti sembra poco ? Parla solo della tua squadra che è meglio e lascia stare la Juventus , sei troppo perdente per nominarla. Scusa,spero di non essere stato troppo scurrile. Saluti

    • Anonimo scrive:

      Caro Aldo, la differenza che passa tra un interista e uno juventino è che noi non siamo proprio in grado di rubare voi siete dei professionisti. Un tribunale ordinario e nojn sportivo ha condannato la Juve di Lippi perchè aveva tutti i calciatori dopati e faceva uso abituale di doping, il che vuol dire che tutti gli scudetti che avete “””vinto””” con Lippi ivi inclusa una coppa dei campioni li dovreste restituire!!!! Senza poi ricordare come Coboli Gigli e tutta la Juve esultava quando anzichè spedirvi in C (come fecero con il Genoa ) vi lasciarono in B. Non sto qui a ricordare ai cari juventini che Moggi & C. sono stati condannati in tutti i gradi di giudizio. Insomma voi vi meritate proprio il presidente che avete. Agnelli figlio di Agnelli che portò Moggi alla Juve. Certe tare sono proprio familiari. Piuttosto 30 sul campo è una scritta che sta ad indicare i morti della prima vostra coppa dei campioni? Anche quella vinta con un rigore inventato per tacitare dei morti? se tu seio orgoglioso dei vostri risultati, sono contento per te, sai noi interisti,quando vinciamo lo facciamo sul serio e solitamente con tutti “contro”, arbitri compresi. Voi al contrario….
      Buona Giornata orgoglioso juventino che hai (hai, hai hai….) vinto coppe coppette e coppe del nonno.
      Complimenti
      Serclasa

  6. pararigori scrive:

    Chi parla di complotto antijuve in questo ennesimo processo per le scommesse dimentica che il danno vero sarebbe stato condannare Bonucci e Pepe…..perchè non potevano giocare. Conte allena tutta la settimana, fa la formazione, dice a Carrera cosa fare e sicuramente gli fa arrivare i suoi messaggi.
    Non a caso ha visto la partita dietro i vetri oscurati. Erano a Torino e non doveva temere il pubblico….si è nascosto per comunicare.Questa squalifica è una farsa !!!

    • ferruccio mazzola scrive:

      …perchè non è una farsa condannare Conte a 10 mesi e “Pippo” Carobbio a 4???
      ….poi per farti contento dovrebbero cambiare le regole: è previsto che un giocatore squalificato anche per un anno possa regolarmente partecipare agli allenamenti, lo stesso criterio è valido per un allenatore. L’inibizione riguarda solo la presenza in panchina come per un giocatore la possibilità di essere schierato in campo. Comunque se fosse stato l’allenatore dell’Inter il “presunto ” reato sarebbe stato prescritto…………..

  7. Fede bianconera scrive:

    Rosica triste interista che hai il coraggio di mentire a te stesso sulle tristi vicende che coinvolgono la tua squadetta. Per voi non ci vuole il codice sportivo o penale ma quello militare. Sai bene qual’ė la pena per l’alto tradimento …

    • iosonointerista.com scrive:

      Dai toni mi sembra che non sia io a rosicare. occhio alla bile, non entrare su questo sito potresti vedere l’immagine di sfondo e ricordare il giorno più triste della tua vita, mentre noi urlavamo per la nostra 3 coppa campioni, tu eri li a roderti e a dire che c’era rigore per il chelsea agli ottavi, noi ignoravamo la tua esistenza, a Madrid c’ero, mai un coro contro gli Juventini, solo chi non salta è un rossonero… per voi noi siamo un incubo, per noi non esistete!

  8. juve1967 scrive:

    Ma come è possibile, avete già da ridire sulla partita di sabato col Parma? L’avete vista almeno? Come doveva finire secondo voi, con un bel 4-0 per il Parma ribaltato dagli arbitri? Se cominciamo così…

    • iosonointerista.com scrive:

      Juve se parli a me, rileggi e vedrai che non ho da ridire, il rigore fortunatamente non ha influito perchè sbagliato, ma voi che l’hanno scorso parlavate del tacchetto di Pazzini contro la Lazio (ricordo tutto!!!) mi verrete a dire che non è stato scandaloso non vedere quel fuorigioco? e il successivo contatto mi lasci dire quantomeno che sia dubbio???? poi non lo avete segnato e non ha influito sul risultato.

      Ma come giustamente dice Donadoni, poi ricordateveli questi episodi, quando piangerete al primo tacchetto in fuorigioco contro… perchè anche dai commenti qua leggo che la Juve l’anno scorso è stata la squadra più maltrattata dagli arbitri.

      Ma dico io , è possibile che una volta che avete l’occasione di uscirne superiori, puliti, vincenti davvero, dovete sempre rovinarvi la festa con le stronzate??? tutti hanno ammesso la vostro superiorità, o meglio la vostra minore inferiorità , nello scorso campionato, e voi ancora li a piangere come in quelle patetiche conferenze ops scusa, sceneggiate, di conte, in ultimis questa della squalifica.

      • juve1967 scrive:

        Scusa, ma il pezzo lo hai scritto tu? A me sembra che fai riferimento a sviste ed errori arbitrali come se avessero influito sul risultato e non dico che non hanno influito perchè il rigore lo abbiamo sbagliato, ma perchè eravamo così tanto più forti che non servivano rigori per vincere.
        Questo voglio che venga ammesso, poi sono d’accordo con te tutta la vita che Lichtsteiner era in fuorigioco di 1 anno-luce e me n’ero anche accorto in diretta (che poi il fallo ci fosse tutto non vuol dire, se l’arbitro fischia Lichtsteiner non arriva nemmeno a contatto col portiere), così come sono d’accordissimo con te sul fatto che abbiamo fatto tante lamentele inutili, di rabbia, dopo avere stravinto un campionato senza aver perso neanche una partita, roba da dover dire agli anti “zitti tutti!”, invece di rovinarci il fegato per la terza stella (ribadisco: se un presidente è convinto di meritarla se la cuce sulla maglietta e basta, invece di scrivere gli slogan da “bar dello sport”…) o per il caso Conte che, comunque vada, non sarà certamente la causa di un eventuale (difficile) insuccesso in questo campionato…
        Sui fuorigioco e sugli errori arbitrali contro, invece non sono d’accordo; cioè, dipende. Se ci danno rigore contro inventato quando siamo già 4-0 me ne fotto, ma se perdiamo o pareggiamo per un fuorigioco grande quanto una casa al novantesimo allora sì, m’incazzo. Gli errori non sono tutti uguali. A proposito, come mai non noti anche il gol preso in fuorigioco chilometrico dalla Roma?

  9. Micio scrive:

    Mammia mia che razza che siete voi interisti! Siete proprio dei frustrati! Per parlare così non hai visto nè la finale di Supercoppa contro il Napoli, nè la partita di campionato col Parma. Vuoi discutere anche sulla punizione di Pirlo? Dai dai tira dentro anche questo! Come si fa ancora a dire che voi non sapete rubare! Comeeee!!! E’ palese che durante Calciopoli l’Inter c’era invischiata dentro come e più della Juve, e ancora fate la parte delle vittime? Ancora!!! Ma non vi vergognate?

    • iosonointerista.com scrive:

      Ovviamente non ti riferisci a me, perchè Fossi stato un frustrato avrei visto Juve Parma tifando Parma , avrei visto la supercoppa, avrei detto cheil gol di pirlo non era gol, e soprattutto avrei continuamente scritto menzogne e mentito a me stesso, comportamento tipico dello juventino.

      p.s. per quanto riguarda calciopoli ho deciso di parlarne solo con chi è in grado quanto meno di comprendere alcuni termini tipo procuratore federale, condanna, processo, penale, civile, sportivo.

      chi dice che conte è un perseguitato e facchetti “palesemente invischiato” vada a commentare su tuttosport, non qui

  10. De masi scrive:

    Voi ladri iuventino non avete diritti di parlare perché dimostrate ogni domeniche che rubate anche con l aiuto dei arbitri,

Lascia un commento

*